Home Impianti Termici Nuova Norma CEI EN 62446-2 per la manutenzione fotovoltaico

Nuova Norma CEI EN 62446-2 per la manutenzione fotovoltaico

631
0

Sistemi fotovoltaici (FV) – Prescrizioni per le prove, la documentazione e la manutenzione Parte 2: Sistemi collegati alla rete elettrica – Manutenzione di sistemi fotovoltaici

Oltre a quanto previsto dalla Norma CEI EN 62446-1:2016-01 (con la quale è richiesto l’uso congiunto alla presente), questa Parte descrive i requisiti base, raccomandazioni e prestazioni relativi alla manutenzione preventiva e correttiva per gli impianti fotovoltaici collegati alla rete. Le procedure di manutenzione riguardano:

• manutenzione di base dei componenti del sistema e dei collegamenti per l’affidabilità, la sicurezza e la prevenzione incendi;

• provvedimenti per la manutenzione correttiva e la risoluzione dei problemi;

• sicurezza dei lavoratori.

Questo documento tratta anche le attività di manutenzione finalizzate alla massimizzazione delle prestazioni dei sistemi FV come la pulizia dei moduli e la cura della vegetazione. Sono riassunte considerazioni specifiche per sistemi su tetto o a terra. Il documento non tratta specificatamente i sistemi non collegati alla rete o sistemi che comprendono batterie o altre tecnologie di immagazzinamento dell’energia; tuttavia alcune attività manutentive possono comunque essere applicate ai circuiti fotovoltaici di tali sistemi.

Gli obiettivi di questo documento sono:

• identificare una serie di attività manutentive che possono differire in base al tipo di sistema (residenziale, commerciale, capacità), al proprietario o ai requisiti di finanziamento;

• identificare ulteriori attività manutentive consigliate o facoltative;

• identificare i fattori da utilizzare per determinare gli intervalli di manutenzione più opportuni;

• assicurarsi che i metodi di diagnostica remota siano i più adeguati per la verifica periodica, l’identificazione dei problemi e la rilevazione precoce dei guasti.

Questa Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese, per consentirne l’immediato utilizzo da parte degli utenti interessati, nel rispetto della data di pubblicazione fissata dagli Enti Normatori internazionali.
Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo, la versione solo italiana; tale versione avrà la stessa validità della presente.
La presente Norma recepisce il testo originale inglese della Pubblicazione IEC.

Previous articleFgas: R410 bandito dal 2025
Next articleConto Termico: il GSE aggiorna catalogo apparecchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.