Home > Impianti Termici > Edilizia. La Regione Umbria aggiorna e modifica la modulistica unificata e standardizzata

Edilizia. La Regione Umbria aggiorna e modifica la modulistica unificata e standardizzata

DIREZIONE REGIONALE GOVERNO DEL TERRITORIO E PAESAGGIO. PROTEZIONE CIVILE. INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ – SERVIZIO URBANISTICA – DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 30 aprile 2019, n. 3971.

Modulistica unificata e standardizzata in materia di edilizia. Approvazione di modifiche e aggiornamenti.

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e sue successive modifiche ed integrazioni;
Vista la legge regionale 1 febbraio 2005, n. 2 e i successivi regolamenti di organizzazione, attuativi della stessa; Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241 e sue successive modifiche ed integrazioni; Vista la legge regionale 16 settembre 2011, n. 8 “Semplificazione amministrativa e normativa dell’ordinamento regionale e degli Enti locali territoriali”; Visto il regolamento interno della Giunta regionale – Titolo V; Vista la D.G.R. n. 304 del 16 marzo 2015 con la quale la Giunta regionale, in attuazione dell’art. 248, comma 1 della L.R. n. 1/2015, ha approvato la modulistica relativa ai titoli abilitativi edilizi;

Vista la legge regionale 23 novembre 2016, n. 13 “Modificazioni ed integrazioni alla legge regionale 21 gennaio 2015, n. 1 – Testo unico governo del territorio e materie correlate” con la quale sono state introdotte modificazioni alla suddetta L.R. volte prevalentemente a superare gran parte delle eccezioni di incostituzionalità poste con ricorso n. 46/2015 promosso ex art. 127 della Costituzione, nonché modifiche inserite al fine di introdurre ulteriori semplificazioni normative, adeguamenti tecnici e precisazioni anche per incongruenze tecniche emerse nella fase applicativa del testo
unico; Viste le deliberazioni di Giunta regionale n. 700 del 20 giugno 2017 e n. 1088 del 29 settembre 2017 con le quali, a seguito degli accordi del 4 maggio 2017 e del 6 luglio 2017, tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali, adottati in sede di Conferenza Unificata di cui al D.lgs. 28 agosto 1997, n. 281, in attuazione dell’articolo 2, comma 1 D.lgs. n. 126/2016, sono stati adottati moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, anche relativi ai titoli abilitativi edilizi;
Dato atto che la modulistica edilizia ricomprende i sotto elencati moduli:

— “Comunicazione di inizio dei lavori asseverata – CILA”;
— “Segnalazione Certificata di inizio attività – SCIA”;
— “Permesso di Costruire”;
— “Soggetti coinvolti” (comune ai modelli CILA, SCIA, Permesso);
— “Dichiarazione per l’Agibilità”;
— “Dichiarazione che tiene luogo dell’agibilità”;
— “Comunicazione fine lavori”;
— “Elaborati progettuali minimi necessari a corredo delle istanze per i titoli abilitativi”;
— “Certificazione preventiva sull’esistenza e sulla qualità dei vincoli”;
— “Dichiarazione di conformità del piano attuativo”;

Continua a leggere e scarica il Bollettino

 

Fonte: Regione Umbria

Potrebbe piacerti anche
Edilizia. La Regione Umbria aggiorna e modifica la modulistica unificata e standardizzata
MARCHE: CADUTE DALL’ALTO IN EDILIZIA, MODIFICATA LA LEGGE SULLE
Edilizia, finora recepito in 11 Regioni il Regolamento tipo
Lavori di ristrutturazione: aliquota Iva agevolata al 10%

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.