Home > Impianti Termici > Il 2018 è stato un anno positivo (l’ennesimo) per il settore della climatizzazione

Il 2018 è stato un anno positivo (l’ennesimo) per il settore della climatizzazione

 Assoclima ha effettuato un indagine sul mercato dei componenti per la  climatizzazione.

Continua l’ascesa delle pompe di calore e risultati positivi per i sistemi a espansione diretta e idronici..

Nella dichiarazione di Roberto Saccone, Presidente di Assoclima Costruttori Sistemi di Climatizzazione, in merito all’incontro dedicato alla presentazione dei risultati dell’indagine statistica 2018:

Il settore della climatizzazione ha chiuso il 2018 con molti segni positivi. Sono cresciuti soprattutto i comparti legati alle rinnovabili termiche, ai sistemi a pompa di calore, una tecnologia che ha ancora importanti prospettive di miglioramento e innovazione, soprattutto dal punto di vista dell’efficienza energetica, e che avrà un ruolo importante nel raggiungimento degli obiettivi al 2030.Le nostre aziende sono pronte ad accettare la sfida, ma c’è da lavorare sulle condizioni al contorno.

All’indagine hanno partecipato 46 aziende, con un valore di mercato (Italia 2018) di poco superiore al miliardo e mezzo di Euro, con una crescita sostanziale del 10,8% rispetto all’anno precedente soprattutto grazie climatizzatori split e multisplit, a chiller condensati ad aria, sistemi VRF e unità terminali.

Assoclima, in questa 27° edizione di indagine statistica, osserva i dati di produzione, importazione, esportazione e mercato Italia di climatizzatori monoblocco, monosplit e multisplit, roof top, sistemi VRF, unità di trattamento aria, pompe di calore, gruppi frigoriferi con condensazione ad aria e ad acqua, unità terminali e aerotermi.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche
Il 2018 è stato un anno positivo (l’ennesimo) per il settore della climatizzazione
Assoclima: IV trimestre 2018: continua l’affermazione dei sistemi a pompa di calore
Pompe di calore: Ma sono davvero così smart?
Attenzione! Non esiste nessuna “tassa sui condizionatori”…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.