Home Impianti Termici Esplosione Poste Rezzoaglio: forse caldaia mal funzionante

Esplosione Poste Rezzoaglio: forse caldaia mal funzionante

47
0

Potrebbe essere stata causata dal cattivo funzionamento della caldaia a gasolio l’esplosione che poco prima delle 13 di oggi ha provocato il crollo di parte del tetto delle Poste del comune di Rezzoaglio, in Val d’Aveto. L’esplosione avrebbe potuto provocare una tragedia: una pioggia di calcinacci è caduta dentro gli uffici e all’esterno del palazzo, ma per fortuna oggi le Poste erano chiuse per le festività dei Santi e all’esterno dell’edificio in quel momento non stava passando nessuno. L’esplosione potrebbe essere stato causata da una sacca di anidride carbonica che si è formata sotto il tetto. Le indagini sono condotte dalla squadra giudiziaria dei pompieri della centrale del comando provinciale di Genova e dai carabinieri della compagnia di Sestri Levante. Gli inquirenti hanno parlato con i responsabili dell’ufficio postale e acquisito il libretto di manutenzione della caldaia per verificare se l’impianto è stato sempre controllato in modo regolare. Il locale caldaie è stato posto sotto sequestro per ulteriori accertamenti tecnici.

Fonte: Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.