Home Pillole Regionali Pillole Regionali. Regione Toscana. Caldaie e impianti termici, approvato il nuovo regolamento.

Pillole Regionali. Regione Toscana. Caldaie e impianti termici, approvato il nuovo regolamento.

51
0

fiammaIl nuovo testo recepisce le più recenti normative comunitarie, statali e regionali

Approvato il nuovo regolamento comunale che disciplina gli accertamenti e le ispezioni degli impianti termici e degli impianti a gas. Il nuovo testo recepisce così le più recenti normative comunitarie, statali e regionali.

Da ora in poi anche gli impianti di climatizzazione invernale o estiva, compresi quelli di riscaldamento individuali, saranno soggetti a controllo. Le stufe e i caminetti sono assimilati agli impianti termici quando la somma delle potenze nominali per unità abitativa è maggiore di 5 kW.

Novità anche sui tempi delle manutenzione e dei controllo degli impianti termici nelle abitazioni. In particolare, l’obbligo scatta ogni 2 anni se gli impianti sono installati all’interno o se in esercizio da più di 8 anni. Ogni 4 anni per gli altri casi, ad esempio se posizionati in terrazzo aperto da meno di 8 anni.

Inoltre, la trasmissione obbligatoria dei rapporti di manutenzione ed efficienza energetica avviene per via telematica a cura del manutentore. Al conduttore verrà rilasciato il bollino per attestare l’avvenuta esecuzione dell’adempimento svolto.

Chi non ha inviato regolare certificazione, sarà soggetto ad ispezione obbligatoria da parte di soggetti incaricati dal Comune. I controlli partiranno nell’anno successivo alla scadenza dei termini di invio del rapporto e non sostituiranno le manutenzioni regolari che dovranno essere sempre effettuate da ditte abilitate.

Nel caso di impianti trovati non in regola, il responsabile rischia una sanzione pecuniaria che va dai 500 a 3.000 euro, secondo quanto stabilito dal D.Lgs 192/05.

Scarica l’Allegato

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.