Home Pillole Regionali Pillole Regionali. Regione Lombardia. Giunta, 225 milioni per Programma Energetico Ambientale Regionale

Pillole Regionali. Regione Lombardia. Giunta, 225 milioni per Programma Energetico Ambientale Regionale

9
0

efficienza-energetica-big-e1442384296812-1024x402La Giunta regionale ha approvato il Programma Energetico Ambientale Regionale (Pear) e i relativi documenti previsti nell’ambito della Valutazione Ambientale Strategica (Vas). Le risorse ammontano a 175 milioni di euro da Fesr, oltre a 50 milioni di euro da Psr (Piano di sviluppo rurale per un totale di 225 milioni di euro fino al 2020).

A spiegare la ripartizione dei fondi è lo stesso assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi: “90 milioni sono destinati alla riqualificazione degli edifici pubblici; 20 milioni alla mobilità elettrica; 45 milioni all’illuminazione Smart; 20 milioni (Fesr) + 50 milioni (Psr) alla Banda ultra larga”.

GLI OBIETTIVI – “Il Pear – spiega ancora Terzi – si fonda sull’assunto che tramite un unico principale obiettivo, che è il risparmio energetico, si possano centrare una serie di obiettivi strettamente connessi: obiettivo sulle Fer (Fonti Energetiche Rinnovabili), imposto dal Burden sharing nazionale; riduzione dei gas climalteranti; miglioramento della qualità dell’aria; ridare slancio all’economica lombarda, in particolare per quanto riguarda il settore della Green Economy, ad esempio l’industria della riqualificazione energetica edilizia, industria dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili”.

CONCORSO DI TUTTI GLI ATTORI – “Per raggiungere gli obiettivi – chiarisce ancora Terzi – sarà comunque fondamentale il concorso di tutti gli attori in gioco trasversalmente a tutti i settori toccati dal Pear: civile (che comprende l’edilizia residenziale e il terziario), industria, trasporti e agricoltura”.

STRUMENTI – Quattro grandi aree tematiche vanno a comporre gli strumenti che vengono messi in campo: normativa e regolazione; semplificazione amministrativa; interventi finanziari; assistenza e accompagnamento agli Enti locali.

fonte: Regione Lombardia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.