Home Canne Fumaie A Pezzoli (Ro) brucia prima la canna fumaria poi il tetto…

A Pezzoli (Ro) brucia prima la canna fumaria poi il tetto…

46
0

art nuovo sitoINCENDIO CEREGNANO (ROVIGO) Paura verso la mezzanotte di venerdì 23 ottobre, ai vigili del fuoco sono servite due ore per salvare l’abitazione di via Don Minzoni, ma ci sono riusciti

L’intervento dei vigili del fuoco è scattato verso la mezzanotte di venerdì 23 ottobre e si è concluso alle due della notte di sabato 24 ottobre. Era stato segnalato un incendio in abitazione a Pezzoli, frazione di Ceregnano, in via Don Minzoni. Era cominciato, secondo una prima ricostruzione dei fatti, come un surriscaldamento della canna fumaria, non inusuale di questi tempi, che si è però esteso anche al tetto della casa, provocando danni seri

Ceregnano (Rovigo) – Notte di paura, quella tra venerdì 23 ottobre e sabato 24 in via don Minzoni a Ceregnano, per un incendio che ha provocato gravi danni a una abitazione. E’ stata salvata solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Rovigo, che come al solito sono stati in prima fila per difendere non solo il cittadino, ma anche i suoi beni. Il primo allarme è scattato verso la mezzanotte.

Sulle prime si era trattato di un problema non particolarmente allarmante, anzi consueto di questa stagione: un surriscaldamento della canna fumaria. Purtroppo però quando l’allarme è stato lanciato le fiamme si erano estese anche a una porzione del tetto, che ha riportato gravi danni. In ogni caso, i vigili del fuoco hanno fatto in modo di salvare l’abitazione. Non poco, vista la situazione.

Fonte: Rovigo Oggi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.