Home Impianti Infer. 35 KW Impianto Sottodimensionato

Impianto Sottodimensionato

104
0

Impianto Sottodimensionato

Domanda: Riscontrando una situazione di palese sottodimensionamento dell’impianto, lo stesso attualmente perde 3,17 hPa; come dobbiamo comportarci in questo caso? Come bisogna intervenire e quali modifiche necessita l’impianto?Risposta: La normativa di riferimento è la UNI 7129 parte 1 che al paragrafo 4.2
(Dimensionamento impianto gas), comma 1 (Generalità), recita:

“Le sezioni delle tubazioni costituenti l’impianto devono essere tali da garantire
una fornitura di gas sufficiente a coprire la massima richiesta limitando
la perdita di pressione fra il contatore e qualsiasi apparecchio di utilizzazione
a valori non maggiori di:

1. 0,5 mbar per i gas della 1a famiglia (gas manifatturato);
2. 1,0 mbar per i gas della 2a famiglia (gas naturale);
3. 2,0 mbar per i gas della 3a famiglia (GPL).
Qualora a monte del contatore sia installato un regolatore di pressione, si ammettono
perdite di carico doppie di quelle sopra riportate”.

Quindi risulta chiaro e palese da quanto sopra citato, che l’impianto NON è
stato dimensionato in conformità alla normativa vigente e che non è funzionale,
cioè non è idoneo a fornire le prestazioni previste.

E’ necessario, in funzione dello sviluppo (lunghezza) e del percorso dell’impianto,
ridimensionare lo stesso verificando quali siano i diametri corretti per
alimentare due caldaie da 24 KW cadauna.

Solo così riuscirà a localizzare il punto o i punti ove l’impianto è sotto dimensionato

1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.