Home > Impianti Termici > Impianti termici, consegna rapporti tecnici posticipata in Molise

Impianti termici, consegna rapporti tecnici posticipata in Molise

Impianti termici, consegna rapporti tecnici posticipata in Molise

La Giunta Regionale del Molise, con Delibera n.17 del 31-01-2020, ha differito al 30 aprile 2020 il termine per la riconsegna dei rapporti di controllo tecnico redatti a tutto il 31 dicembre 2019. La circolare n.01-2020 del 17-01-2020 si ritiene dunque superata e pertanto non è più necessario trasmettere al concessionario del servizio l’elenco degli impianti da riconsegnare. Resta inteso che, affinché le autocertificazioni siano valide per l’anno 2019, le operazioni di manutenzione e acquisto dei moduli prepagati devono essere state effettuate entro il 31-12-2019.

Oggetto: Linee Guida” in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici. Differimento termine consegna rapporti di controllo tecnico. Premesso che:
· con legge 7 aprile 2014, n.56 sono state dettate disposizioni in materia di Città Metropolitane, Province, Unioni e fusioni di Comuni al fine di adeguare il loro ordinamento ai principi di sussidiarietà, differenziazione e adeguatezza;
· con legge regionale 10 dicembre 2015, n.18 la Regione Molise ha dettato le norme per il recepimento,
in ambito regionale, delle disposizioni in materia di riordino delle Province previste dalla L. n. 56/2014 e dalla L. n. 190/2015;
· con delibera di Giunta regionale n. 259 del 10 giugno 2016, è stata riallocata alla Regione la funzione in materia di ispezione degli impianti termici, connessa al controllo per l’accertamento dello stato di manutenzione e di esercizio degli impianti, di cui all’articolo 31 comma 3, della L. n°10/91, ai DPR n°412/93 e n°551/99, al D. L.gs. n°192/05 e s.m.i. e dal DPR n° 74/13;
· con legge regionale 30 gennaio 2017, n.1 “disposizioni collegate alla manovra di bilancio 2017-2019 in materia di entrate e spese – modificazioni e integrazioni di leggi regionali” la Regione Molise all’art.
4 ha provveduto ad attuare  le modifiche, conseguenti e funzionali al disposto di cui alla L.R. n. 18/2015,
del capo V (energia) art. 41,42 e 43 della L.R. n. 34/1999, ponendo in capo alla stessa la funzione degli impianti termici in precedenza delegata alle Province… CONTINUA A LEGGERE
Fonte Istituzionale: SOLARE SRL
Potrebbe piacerti anche
Stop alle ispezioni sugli impianti termici? Gli installatori di Cna dicono no
Regione Molise: Controlli caldaie. Consiglio regionale: «Ci rivolgeremo alla magistratura»
Antincendio, dal 21 dicembre operative le nuove norme per impianti termici
Chi deve redigere la denuncia INAIL (ex ISPESL), l’installatore o il professionista?

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.