Home > Impianti Termici > UNI 10389-1:2019 Misurazione del rendimento di combustione

UNI 10389-1:2019 Misurazione del rendimento di combustione

Il 27 giugno è stata pubblicata la nuova edizione della UNI 10389-1, una norma molto nota e largamente utilizzata dagli operatori del settore per il controllo del rendimento di combustione degli apparecchi alimentati a gas e/o combustibile liquido.

Tra le novità vi sono i tempi per l’esecuzione delle misure che sono stati ridotti ed è tornato obbligatorio il rilascio della stampa dei risultati dell’analisi di combustione anche da parte del manutentore, adempimento che può essere assolto anche per via informatizzata.

Nella norma viene ora richiamata la UNI CEI EN 50379-1 quale riferimento per le specifiche metrologiche degli strumenti utilizzati per le misurazioni delle caratteristiche dei gas combusti per apparecchi di riscaldamento. E’ stata infatti eliminata la tabella con i parametri minimi richiesti allo strumento analizzatore che, ora, deve soddisfare i requisiti della norma UNI CEI EN 50379-1.

MISURAZIONI

Tutte le misurazioni devono essere eseguite in condizioni di regime e si intendono raggiunte quando la temperatura dei prodotti della combustione assume valori costanti (± 2 °C ovvero dopo almeno 10 minuti dall’accensione nel caso di apparecchi collegati a canne collettive).

La misurazione di ogni singolo parametro deve essere effettuata almeno tre volte, a intervalli di tempo non inferiori a 60 s (non più 120 s) per una durata complessiva della prova che diventa ora di 2 minuti a fronte dei 4 precedentemente previsti. Con la riduzione dei tempi il tecnico viene agevolato nell’eseguire l’analisi di combustione con il generatore di calore a regime in funzione riscaldamento, senza incorrere nel rischio di vedere falsata la prova a causa della riduzione di portata termica conseguente alla modulazione che spesso interviene per via del tipico sovradimensionamento dei generatori di calore domestici.

RAPPORTO

Ricordiamo che la norma impone di allegare al rapporto (o documento sostitutivo) le strisciate prodotte dagli apparecchi di misura siano esse in formato cartaceo che elettronico.

Il rapporto di prova potrà essere rilasciato in formato cartaceo o elettronico.

Potrebbe piacerti anche
UNI 10389-1:2019 Misurazione del rendimento di combustione

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.