Home Impianti Termici Locale caldaia e capacità dei serbatoi

Locale caldaia e capacità dei serbatoi

68
0

In un locale caldaia, alimentata a gasolio, con il serbatoio di gasolio a vista, interno al fabbricato, posto in apposito locale, con capacità del serbatoi mc 4,50 e capacità massima del bacino di contenimento mc 3,00, dal momento che non è possibile adeguare la capacità del bacino di contenimento a quella del serbatoio, può essere valida la soluzione di abbassare la valvola imitatrice di carico in modo tale che la stessa non superi il 90% del volume del bacino di contenimento o devo richiedere la deroga? Risponde Sandro Marinelli (Dirigente AR Corpo VV.F).

Secondo l’Esperto
Se il titolare dell’attività dichiara che il riempimento massimo del serbatoio è di soli 3 mc., pari alla capacità del bacino di contenimento, in quanto ha “limitato” con apposito dispositivo a tale valore il riempimento massimi, non c’è nessuna necessità di cambiare il serbatoio.
È evidente l’assunzione di ogni responsabilità civile e penale da parte di che sottoscrive tale dichiarazione.

Fonte: InSic

Previous articleQuesito Tecnico. Dati catastali le diciture “SINGOLO”, “MULTIPLO”, “ASSENTE”…
Next articleLa pompa di calore: da sola, con la caldaia a gas, con il fotovoltaico

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.