Home Articoli Tecnici La canna fumaria si surriscalda e scoppia l’incendio in casa: paura nel...

La canna fumaria si surriscalda e scoppia l’incendio in casa: paura nel Capo di Leuca

26
0

fiammaGAGLIANO DEL CAPO (Lecce) – Fiamme e paura nel capo di Leuca, per un incendio che ha interessato un’abitazione di Gagliano del Capo, costringendo un’intera famiglia a mettersi in salvo.

Tutto è accaduto intorno alle 15 in un’abitazione di via Padre Pio, quando il surriscaldamento della canna fumaria in acciaio ha provocato l’incendio di un armadio in legno, distrutto in breve tempo dalle lingue di fuoco.

Le fiamme, in pochi minuti, si sono estese in una camera da letto e sul balcone dell’abitazione, dove hanno bruciato un pergolato in legno.

I danni, che hanno interessato soltanto la parte superiore dell’edificio, sono notevoli (mobili distrutti, camera da letto incenerita, fuliggine dappertutto), ma fortunatamente non si sono registrati feriti, nonostante le fiamme siano divampate improvvisamente, mentre l’intero nucleo familiare si trovava in casa.

Sul posto, per domare il rogo, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, accorsi insieme ai carabinieri. Domate le fiamme, “caschi rossi” e tecnici comunali hanno provveduto ad eseguire un sopralluogo, per verificare la staticità della struttura.

 

fonte: Corriere Salentino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.