Home > Impianti Termici > Contratto Terzo Responsabile: quale IVA applicare in fattura, il 10% o il 22%?

Contratto Terzo Responsabile: quale IVA applicare in fattura, il 10% o il 22%?

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato il post riguardante l’attività di conduzione degli impianti centralizzati di riscaldamento con fatturazione assoggettata ad aliquota agevolata del 10%.

In seguito son arrivate in redazione molte domande nelle qualsi si chiedeva quale dovesse essere l’aliquota Iva da applicare ad un cotratto di “terzo responsabile”.

La nostra risposta è la seguente:

La circolare 71/E del 2000 del Ministero delle Finanze(1), a proposito dell’iva agevolata sulle manutenzioni dei fabbricati, comprendendovi anche i contratti periodici, esclude i contratti misti, in cui vengono forniti servizi diversi, senza distinzione del corrispettivo. Come esempio, viene portata la copertura assicurativa.

Vuoi leggere tutto l'articolo?
.
Potrebbe piacerti anche
Sostituzione caldaia: quale IVA applicare
Contratto Terzo Responsabile: quale IVA applicare in fattura, il 10% o il 22%?
Terzo Responsabile per impianti caldo + freddo
Ruolo Manutentore/Terzo Responsabile

Leave a Reply