Home Articoli Incentivi fiscali Industria 4.0: le detrazioni

Incentivi fiscali Industria 4.0: le detrazioni

115
0

Il Piano Nazionale di Transizione 4.0, riconfermato anche per il 2022, prevede il cosiddetto credito d’imposta
4.0 che include, per le industrie aventi diritto, delle agevolazioni finanziarie riguardanti i loro investimenti.
Il Piano Nazionale di Transizione 4.0 ha come obiettivo la ripresa economica del paese e delle sue imprese,
ma in chiave digitale. Le agevolazioni previste intendono incentivare lo sviluppo verso il digitale e l’interconnessione.
Per questo, i “beni strumentali” per le quali le imprese possono ottenere agevolazioni sono
strumentazioni e reti informatiche, nonché tutti quei beni acquistati dall’azienda al fine di interconnettere in
chiave digitale le persone, i macchinari che operano in azienda, i sistemi informatici… Ma cos’è, di preciso,
il credito d’imposta 4.0 e come si richiede?

Non sei abilitato, inserisci le tue credenziali
Previous articleScarico cappa in canna fumaria
Next articleCentrali GPL per reti di distribuzione: pubblicata la nuova norma UNI 10682:2022

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.