Home Impianti Termici OBBLIGO ALLA TERMOREGOLAZIONE IN LOMBARDIA

OBBLIGO ALLA TERMOREGOLAZIONE IN LOMBARDIA

101
0

La proroga al 30 giugno 2017 prevista nel decreto mille proroghe in Lombardia non vale.

La proroga introdotta dal decreto Milleproroghe (DLgs 30 dicembre 2016, n. 244, art. 6, comma 10) “non ha effetto in Regione Lombardia, dal momento che la scadenza del 31.12.2016 è prevista sia nell’art.9, comma 1, lettera c) della l.r. 24/2006 (relativo all’obbligo di installazione), sia nell’art. 9, comma 3, della l.r. 5/2013 (relativo alla decorrenza delle sanzioni).”

In merito  poi alla proroga prevista dall’art. 12, comma 2 del Milleproroghe in materia di obbligo di copertura da fonti rinnovabili, la comunicazione di Infrastrutture Lombarde fa presente che “la stessa vale unicamente nei casi di ristrutturazione di edifici con superficie utile superiore a 1.000 mq che non ricadono anche nella definizione di ristrutturazione importante di primo livello, indicata al punto 63 dell’allegato A al Decreto regionale 6480/2015.”

IL COMMENTO DELLA CNA.

Cna Installazione e Impianti osserva che il rinvio al 30 giugno 2017 del termine per l’installazione delle termovalvole “è una proroga sub-iudice in quanto i termini erano stati fissati ben 4 anni fa dalla Commissione Europea che potrebbe aver qualcosa da ridire in merito ed emanare una procedura di infrazione nei confronti del nostro paese. E qualcosa da ridire, aveva sostenuto più di un addetto ai lavori, potevano averlo anche le Regioni, essendo l’energia una materia di loro competenza. Come volevasi dimostrare, puntuale come un orologio è arrivato infatti l’altolà della Regione Lombardia”.

Oltretutto, “i termini entro i quali installare i contabilizzatori di calore erano da tempo noti a tutti, cittadini ed amministratori di condominio”, aggiunge la Cna, che si chiede: “ma per quale ragione i nostri legislatori hanno approvato questa proroga ben sapendo di rischiare seriamente la procedura di infrazione da parte dell’UE ed una sonora smentita da parte delle Regioni?”.

Previous articleBonus per la riqualificazione energetica dei condomini, disponibile l’applicazione dell’Agenzia delle Entrate
Next articleInstallatori e manutentori dei sistemi BACS: pubblicata la UNI CEI TS 11672

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.