Home Impianti Termici La Biblioteca di Progetto Gas. Caldaia: per l’omessa manutenzione responsabile il padrone...

La Biblioteca di Progetto Gas. Caldaia: per l’omessa manutenzione responsabile il padrone di casa.

166
0

Il locatore è tenuto a garantire il buon funzionamento dello scaldabagno, diversamente risponde per le esalazioni di monossido di carbonio.

Chi dà in affitto una casa ben farebbe prima ad effettuare la manutenzione e tutte le verifiche necessarie a garantire che la caldaia sia in buono stato di funzionamento. Se così non dovesse essere, egli risponderebbe di omicidio colposo e lesioni personali qualora abbia provocato la morte dell’inquilino per intossicazione da monossido di carbonio. Secondo, infatti, una sentenza di poche ore fa della Cassazione , è personalmente responsabile il locatore che non fa la manutenzione allo scaldabagno vecchio.

Per leggere questo articolo devi essere abbonato
Previous articlePillole Regionali. Regione Friuli Venezia Giulia. Amianto: ruolo nazionale per il FVG
Next articleBonus per la riqualificazione energetica dei condomini, disponibile l’applicazione dell’Agenzia delle Entrate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.