Home Impianti Termici Quesito Tecnico: Possono coesistere due caldaie in due locali distinti ma comunicanti?

Quesito Tecnico: Possono coesistere due caldaie in due locali distinti ma comunicanti?

1013
0

Possono coesistere due caldaie in due locali distinti ma comunicanti?

Se le caldaie sono installate nello stesso locale o in locali comunicanti ai fini della prevenzione incendi i rispettivi kW si sommano e se superano i 35 kW si rientra nel DM 12 APRILE 1996 e quindi il locale diventa centrale termica.

Se le caldaie sono installate invece in locali adiacenti le strutture divisori devono rispettare quanto riportato nel DM 12/04/96 punto 4.2.2.: Caratteristiche costruttive

I locali posti all’interno di fabbricati destinati anche ad altri usi devono costituire compartimento antincendio. Le strutture portanti devono possedere i requisiti di resistenza al fuoco non inferiore a R 120, quelle di separazione da altri ambienti non inferiore a REI 120. Le strutture devono essere realizzate con materiale di classe 0 di reazione al fuoco. Nel caso di apparecchi di portata termica complessiva inferiore a 116 kW è ammesso che tali caratteristiche siano ridotte a R60 e REI 60.”

Quindi se dovesse creare delle pareti divisorie deve rispettare quanto riporta il punto sopra.

Poi bisogna tener presente se le caldaie sono installate sullo stesso contatore o su due contatori diversi, nel primo caso infatti se la linea gas alimenta due apparecchi la cui somma supera i 50 Kw (come dettato dal DM 37/08) necessita di progetto.

Stessa cosa per la pratica ISPESL ora INAIL: se i due impianti sono indipendenti, non serve la pratica perché il volume dell’acqua degli impianti non si somma essendo separati, al contrario dovrà essere redatta la pratica a meno ché non si interpone tra i due generatori uno scambiatore di calore come indicato dalla Circolare ISPESL del 18/09/2006.

A cura dello Staff tecnico di Progetto Gas

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.