Home Quesiti Termici Caldaie tipo B installate in bagno

Caldaie tipo B installate in bagno

34
0

La norma UNi7129:2008 parte II paragrafo 4.2.6 afferma:

È vietata l’installazione di apparecchi di tipo B nei locali uso bagno.

 Al paragrafo 3.2.9 la stessa norma definisce:

locale uso bagno: Locale nel quale sono presenti uno o più dei seguenti sanitari: vaso, bidè, doccia, vasca da bagno, sauna. Non rientrano nella definizione di locale uso bagno i locali contenenti esclusivamente lavabo, vasca lavatoio o pilozzo (per esempio locale lavanderia).

Pertanto tutti gli apparecchi a gas che prendono l’aria comburente dal locale d’installazione non possono essere installati in locali in cui sia presente anche un semplice wc oppure una doccia. L’installazione è ammessa invece se nel locale è presente unicamente un lavandino.

Si ricorda che una caldaia tipo B è per definizione:

Apparecchio previsto per il collegamento a camino/canna fumaria o a dispositivo che evacua i prodotti della combustione all’esterno del locale in cui l’apparecchio è installato. Il prelievo dell’aria comburente avviene nel locale d’installazione e l’evacuazione dei prodotti della combustione avviene all’esterno del locale stesso.

Fonte: Osservatorio Provincia di Trento

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.