Home > Impianti Termici > Ex legge 10 è necessaria in merito all’installazione di una pompa di calore di 11 KW?

Ex legge 10 è necessaria in merito all’installazione di una pompa di calore di 11 KW?

Una Domanda Tecnica molto interessante giunta in Redazione da parte di un nostro lettore

Buona Lettura a tutti…

Domanda 

Volevo sapere se la relazione ex legge 10 è necessaria in merito all’installazione di una pompa di calore di 11 KW?

Risposta

D.Lgs. 192/2005

Art. 8. Relazione tecnica, accertamenti e ispezioni.

  1. Il progettista o i progettisti, nell’ambito delle rispettive competenze edili, impiantistiche termotecniche, elettriche e illuminotecniche, devono inserire i calcoli e le verifiche previste dal presente decreto nella relazione tecnica di progetto attestante la rispondenza alle prescrizioni per il contenimento del consumo di energia degli edifici e dei relativi impianti termici, che il proprietario dell’edificio, o chi ne ha titolo, deve depositare presso le amministrazioni competenti, in doppia copia, contestualmente alla dichiarazione di inizio dei lavori complessivi o degli specifici interventi proposti, o alla domanda di concessione edilizia.

Tali adempimenti, compresa la relazione, non sono dovuti in caso di installazione di pompa di calore avente potenza termica non superiore a 15 kW e di sostituzione del generatore di calore dell’impianto di climatizzazione avente potenza inferiore alla soglia prevista dall’articolo 5, comma 2, lettera g), del regolamento di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 gennaio 2008, n. 37.

Quindi per pompe di calore con potenza termica inferiori a 15 Kw la legge 10 non è necessaria.

A cura dell’Ufficio Tecnico di Progetto Gas

Potrebbe piacerti anche
Ex legge 10 è necessaria in merito all’installazione di una pompa di calore di 11 KW?
Obbligo di indicare il rispetto del progetto

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.