Home > Impianti Termici > Libretto Impianto: scheda 2 trattamento acqua

Libretto Impianto: scheda 2 trattamento acqua

La scheda 2 del Libretto d’impianto per la climatizzazione, dedicata al trattamento acqua, deve essere sempre compilata, indipendentemente dalla presenza o meno dell’impianto di trattamento dell’acqua di riscaldamento o dell’acqua calda sanitaria.

Per il calcolo del volume d’acqua contenuto nell’impianto, in assenza di dati certi, il calcolo può essere approssimato come di seguito esposto:

  • per impianti a basso contenuto di acqua (es. con ventilconvettori), stimando 10 l di acqua per kW di potenza utile installata;
  • per impianti a medio-basso contenuto di acqua (es. progettati per circolazione forzata, con radiatori) 12 l di acqua per kW di potenza utile installata;
  • per impianti a medio-alto contenuto di acqua (es. progettati per circolazione naturale e poi trasformati a circolazione forzata, con radiatori) 15 l di acqua per kW di potenza utile installata;
  • per impianti ad alto contenuto di acqua (es. con pannelli radianti a pavimento), 20 l di acqua per kW di potenza utile installata.

Per impianti più complessi, es. con accumuli e vasi di espansione esterni, occorre tenere conto degli ulteriori volumi d’acqua.

(N.B.: inserire i valori in m3: 1 l = 0,001 m3)

Per quanto riguarda invece il valore della durezza dell’acqua, dove disponibile va inserito il valore fornito dal gestore dell’acquedotto. Se il gestore fornisce un intervallo di valori, va inserito quello più elevato. Se non è disponibile alcun valore, è necessario misurarlo con gli appositi kit disponibili in commercio.

Potrebbe piacerti anche
Libretto Impianto: scheda 2 trattamento acqua
Compilazione del libretto in tutte le sue schede…
E’ obbligatorio rilasciare il libretto di impianto al cliente responsabile dell’impianto in forma cartacea?
Apparecchi a combustibile solido – inserimento nel Libretto d’impianto

Leave a Reply

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.