Home > Impianti Termici > Pillole Regionali. Regione Veneto. Schio, contributi per cambio caldaia e bonifica amianto

Pillole Regionali. Regione Veneto. Schio, contributi per cambio caldaia e bonifica amianto

Sostituzione delle vecchie caldaie e smaltimento di manufatti contenenti amianto. Per queste operazioni il Comune di Schio mette a disposizione, tramite due bandi, 60 mila euro di contributi a fondo perduto. Per la precisione, 40 mila euro saranno destinati alla sostituzione di generatori di calore con altri ad alta efficienza energetica e meno inquinanti, e altri 20 mila andranno invece a sostenere interventi di rimozione, raccolta, trasporto, smaltimento presso impianti autorizzati e sostituzione di coperture di amianto.

I due bandi sviluppano nel concreto la politica ambientale del comune scledense, incentivando investimenti che i privati possono compiere sul fronte del risparmio energetico e della salvaguardia della salubrità dell’aria e della salute pubblica. Entrambi i contributi sono cumulabili con le altre forme di incentivi statali, che vanno dal 50% per lavori di ristrutturazione al 65% nel caso di lavori che portino ad una riqualificazione energetica dell’immobile.
Potrebbe piacerti anche
Bonus casa 2018, detrazione fiscale ristrutturazioni: cosa cambia dal 1° Gennaio
NO manutenzione caldaia? Decade l’APE
Caldaia sul balcone in nicchia deve essere omologata per esterno?
Casi in cui compilare il Libretto di Impianto

Leave a Reply